BAR E RISTORANTI A SCUOLA DI SUCCESSO TORNANO I CORSI DELLA FIPE BUSINESS SCHOOL

La Federazione Italiana Pubblici Esercizi presenta il nuovo programma di corsi di formazione professionale in diverse città italiane per i manager del fuoricasa, in collaborazione con Partesa. Si parte con Bari il 17 maggio.

Anche nel 2018 le imprese della ristorazione torneranno… a scuola. Fipe – Federazione Italiana Pubblici Esercizi e Partesa, network distributivo, propongono a grande richiesta, in una formula rinnovata, i nuovi corsi della Fipe Business School, programma di lezioni lungo lo Stivale dedicate agli imprenditori della Leggi altro ›

UN NOME ITALIANO PER LA DOGGY BAG? CI PENSANO BAR E RISTORANTI FIPE E COMIECO LANCIANO IL CONCORSO “DOGGY BAG ALL’ITALIANA”

Fino al prossimo 31 maggio i gestori di bar e ristoranti associati alla Federazione Italiana Pubblici Esercizi potranno presentare le loro idee creative con un obiettivo: trovare un sinonimo “Made in Italy” per il semplice, ma importante gesto di portare a casa cibi e bevande non consumate quando si pranza e cena fuori. Bando agli inglesismi, è tempo di dare un nuovo nome, tutto italiano, alla doggy bag. Questo l’obiettivo di Fipe, che ancora una volta unisce le forze con Comieco, Consorzio Nazionale per il Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base cellulosica, per sensibilizzare i clienti e i gestori dei pubblici esercizi del Belpaese sul grave problema dello spreco alimentare. In che modo? Con un concorso di idee in cui la Federazione chiede ai propri esercenti associati di sfoderare la propria fantasia, questa volta non culinaria, per trovare alternative autoctone, ma comunque di effetto, alla “ricetta” contro lo spreco alimentare in bar e ristoranti. E chissà che non venga coniato un neologismo che, alla pari di “petaloso”, possa ricevere l’approvazione dell’Accademia della Crusca… Leggi altro ›

CIBUS 2018 FIPE: “RISTORAZIONE ANELLO FONDAMENTALE DELLA FILIERA AGROALIMENTARE ITALIANA “

“Lo sviluppo del comparto alimentare made in Italy è una sfida da vincere in casa, ma anche e soprattutto…fuoricasa. L’avvio di Cibus, nell’edizione che ricorre proprio nell’Anno del Cibo Italiano, è un’occasione importante per ribadire un concetto fondamentale: la ristorazione, con i suoi 41 miliardi di valore aggiunto e oltre un milione di addetti, è la componente di maggior valore della filiera Leggi altro ›

Gruppo UNA S.p.A. entra a far parte del sistema Federalberghi

Una nuova stella fa il suo ingresso nella “scuderia” della Federalberghi: il Consiglio Direttivo della Federazione degli albergatori ha accolto la richiesta di adesione del Gruppo UNA S.p.A. La più grande catena alberghiera italiana è entrata così a far parte della principale organizzazione imprenditoriale del settore turistico-ricettivo in Italia. Il Gruppo UNA, nato dalla fusione di Atahotels ed UNA hotels, comprende 40 alberghi, di cui 28 in gestione diretta, dislocati lungo tutta la Penisola: da Torino a Catania, passando da Milano, Venezia, Firenze, Forte dei Marmi, Versilia e campagna Toscana, Roma, Napoli, Taormina e Giardini Naxos. Leggi altro ›

In Sardegna nel segno del turismo: a Porto Cervo la 68^ Assemblea Federalberghi Bocca: “Noi impegnati a sostenere un comparto che fa bene al futuro dell’Italia” “Due miliardi i viaggiatori che si muoveranno nei prossimi 15 anni” “La politica non resti immobile di fronte a un mondo che cambi”

“Siamo in un luogo splendido che è l’immagine della vocazione turistica del nostro Paese. Affacciandosi su uno scenario internazionale, l’Italia continua ad essere percepita, nell’immaginario collettivo, come il paese delle meraviglie. La narrazione riguardo il Belpaese corrisponde a verità: un luogo magico dove il viaggiatore sa che tutto diventa possibile”. Leggi altro ›

1° MAGGIO, SARACINESCHE ALZATE BAR E RISTORANTI PIENAMENTE OPERATIVI: I DATI FIPE

  • Saranno 644 mila i dipendenti di bar, ristoranti, locali di intrattenimento e stabilimenti balneari che il prossimo martedì saranno normalmente al lavoro secondo i dati dell’Ufficio Studi Fipe. Il 49% sono donne e il 27% di nazionalità non italiana. Ad essi si aggiungono 333 mila lavoratori indipendenti, ossia i titolari e i soci delle imprese.

Leggi altro ›

QUASI 8 MILIONI DI ITALIANI IN VIAGGIO PER LA FESTA DELLA LIBERAZIONE OLTRE 7 MILIONI PER IL PONTE DEL 1° MAGGIO. BOCCA: UN’ITALIA CON LA GIOIA DI VIVERE MALGRADO LE DIFFICOLTA’

IL PONTE DEL 25 APRILE 2018

Saranno circa 7 milioni e 969 mila (6 milioni 132 mila maggiorenni e 1 milione 837 mila minorenni) gli italiani che si muoveranno per la festa della Liberazione. 

LA SPESA MEDIA – La spesa media pro capite destinata al viaggio e comprensiva di tutte le voci (trasporto, alloggio, cibo e divertimenti) sarà pari a 358 euro (309 euro nel 2017). Leggi altro ›

BUONI PASTO E RITARDI NEI PAGAMENTI, FIPE: “SERVE UN RATING DI AFFIDABILITA’ DEGLI EMETTITORI PER ASSEGNARE LE GARE”

“Da sempre le tempistiche di rimborso adottate da alcune società emettitrici di buoni pasto sono un problema che allarma Fipe al punto di vedersi costretta ad attivare lo sportello SOS Buoni Pasto per fornire agli associati un servizio di tutela legale e raccogliere le segnalazioni degli esercenti sulle problematiche legate alla gestione dei buoni pasto. Le segnalazioni effettuate da numerose Amministrazioni sulla difficoltà a spendere i buoni pasto QUI!Ticket relativi alla Gara 7 – Lotti 1 e 3 hanno portato Consip a prendere ufficialmente posizione richiamando il fornitore al rispetto degli obblighi contrattuali, gli esercenti e le stesse stazioni appaltanti a monitorare e segnalare la persistenza degli inadempimenti. Leggi altro ›

CAFFE’ AL BAR, FIPE: “UN PIACERE SENZA RISCHI”

Il Direttore Generale Calugi: “Invitiamo il giudice Elihu M. Berle in Italia a provare il nostro espresso, un prodotto di eccellenza e assolutamente sicuro”.

“Caffè pericoloso per la salute? Una paura priva di fondamento scientifico”. Il Direttore Generale di Fipe Roberto Calugi interviene in merito alla decisione del giudice californiano Elihu M. Berle di segnalare con apposita etichetta un ipotetico “effetto cancerogeno” per la bevanda più famosa nel mondo. Responsabile dell’ingiustificata “psicosi”, l’acrilammide, molecola generata nel processo di tostatura del caffè. Leggi altro ›

PASQUA BASSA, SI MANGIA FUORICASA: 6 MILIONI LE PRESENZE PREVISTE I RISTORANTI APRONO LE PORTE AI BAMBINI, IN CRESCITA I MENU’ PER I PIU’ PICCOLI

  • Per il week end del 1 aprile la Fipe mostra un quadro di sostanziale stabilità: per il pranzo della Pasqua l’89,2% dei ristoranti sarà aperto con presenze in crescita dell’1,1% sul 2017.
  • A Pasqua prevale la formula “all inclusive” (70,6%), ad un prezzo medio di 52 euro e spesa prevista di 313 milioni di euro. Per il Lunedì dell’Angelo si afferma il menù “à la carte”, 195 milioni di euro la spesa prevista.

Leggi altro ›